Raffaele Gurrieri dalle piste alla Salita dei Monti Iblei 2022

Il pilota di Chiaramonte Gulfi al volante della Leon Cupra TCR della Scuderia del Girasole, vincitore del campionato Italiano TCR in categoria AM, sarà protagonista in casa della gara promossa dal Comune e organizzata dall’Associazione Cinquecentisti Chiaramontani da domani, venerdì 7 a domenica 9 ottobre.

La salita dei Monti Iblei 2022 si arricchisce di un protagonista d’eccezione come Raffaele Gurrieri, che ha voluto onorare la gara di casa dopo i successi in pista nel Campionato Italiano TCR in categoria AM.

Il pilota di Chiaramente Gulfi in forza alla Scuderia del Girasole, è sempre protagonista delle scene tricolori, nel week end arricchirà la gara a cui è da sempre legato con la presenza della CUPRA Leon Competiciòn.

La vettura del prestigioso marchio sportivo della casa spagnola si schiera in gruppo Racing Start Plus Cup, la categoria sempre più agli onori delle cronache sportive che dal prossimo anno avrà denominazione dedicata TCR, proprio per le numerose auto già protagoniste in pista che elettrizzano le gare in salita.

Raffaele Gurrieri è un pilota di lungo corso che ha legato la sua carriera alla velocità in circuito, ma alla Salita Monti Iblei vuole esserci.

La CUPRA Leon Competitciòn ha trazione anteriore con cambio Sequenziale Hewland di ultima generazione con comandi al volante. Come tutte le vetture rientranti nella categoria TCR è di derivazione stradale. Ai motori TCR del Gruppo Volkswagen le statistiche assegnano ottima affidabilità e longevità, oltre ad una estrema omogeneità nelle prestazioni. Il propulsore che monta la vettura è un 2.000 cc turbo, ed eroga circa 370 cavalli nella configurazione utilizzata quest’anno.

Una novità per la competizione ed una delizia per i fans delle salite in genere e di Gurrieri in particolare, perché potranno vedere il detentore di un titolo italiano adesso in salita sulla vettura che ha dominato la scena sui maggiori autodromi ed adesso arriva sulla ribalta della apprezzata ed amata gara siciliana che chiuderà Il Trofeo Italiano Velocità Montagna sud ed il campionato Siciliano Salita.